Comunicati Stampa

LA FAMIGLIA DE SIMONE DONA UN GRAND PIANO PETROF AL CONSERVATORIO

Il patrimonio strumentale del Conservatorio “Domenico Cimarosa” si arricchisce ulteriormente, grazie alla donazione della famiglia de Simone.
Italia e Margherita, figlie del dottor Mario de Simone, ortopedico e tra le più brillanti menti della medicina irpina scomparso appena tre mesi fa, hanno deciso di donare all’Università della musica avellinese lo storico Grand Piano Petrof appartenuto per decenni al padre.
Si tratta di un pianoforte risalente alla metà degli anni Sessanta, realizzato negli stabilimenti di Hradec Králové, nella Repubblica Ceca, con tasti in ebano ed avorio e cassa in legno di noce chiara, dalle dimensioni di 152x172 centimetri, in ottimo stato conservativo.
Il pianoforte è in ottimo stato di conservazione, come stimato da una terna di esperti consultata dalla famiglia, composta dal M° Tiziano Popoli (pianista e compositore), dal musicologo Guglielmo Papa e da Tsvetanka Potchekanska (orchestrale presso l'Opera di Stato di Sofia e perito professionale di strumenti musicali).
Le figlie del dottor de Simone hanno proposto al Conservatorio la donazione del pianoforte che è stata subito accolta dal presidente Luca Cipriano, dal direttore Maria Gabriella Della Sala e dall’intero Consiglio d’Amministrazione, ed oggi il prezioso strumento musicale è stato collocato nell’Aula Magna del “Cimarosa”.

Comunicato 31 marzo

ANTICIPATI I BANDI DI AMMISSIONE, DOMANDE ONLINE A PARTIRE DALL’1 APRILE

Il Conservatorio di Avellino, diretto dal M° Maria Gabriella Della Sala, apre con largo anticipo le procedure per le ammissioni relative all'anno accademico 2021/22.
L'offerta formativa del Conservatorio Domenico Cimarosa è ricca e varia. Si va dalla tradizionale sezione "classica" ai corsi d'avanguardia come quello Tecnologico e della musica Jazz, oltre agli indirizzi di Didattica della Musica e quelli più specialistici del ramo Compositivo e della Direzione d'orchestra.
Quattro i segmenti di studio: corsi di base, dedicati ai musicisti esordienti; corsi propedeutici, per i giovani che hanno intenzione di intraprendere gli studi musicali in modo più approfondito; infine i due livelli accademici per gli studenti che mirano a fare della musica la loro professione sia come concertisti, che come futuri docenti.
Sarà possibile presentare domanda di adesione agli esami di ammissione dall’1 al 30 aprile 2021 attraverso la procedura online.
I bandi di partecipazione, i programmi e le modalità di iscrizione all’esame sono consultabili sul sito del Conservatorio.

Comunicato 21 marzo

IL CONSERVATORIO CIMAROSA CELEBRA I 50 ANNI DI ATTIVITÀ

Mezzo secolo in musica per il Conservatorio “Domenico Cimarosa”.
Il 2021 segna una tappa importante per l’Istituto di Alta Formazione di Avellino. Nell’obiettivo di celebrare i 50 anni di vita del Conservatorio, il Consiglio d’Amministrazione, guidato da Luca Cipriano, ha deliberato di organizzare, nei prossimi mesi e non appena le condizioni sanitarie lo consentiranno, una serie di eventi per ricordare l’anniversario.
«È lunga la storia del Conservatorio di Avellino, che arriva a festeggiare i suoi primi 50 anni in un territorio dove la musica, l’arte e lo spettacolo devono rappresentare un avamposto per lo sviluppo culturale ed economico della provincia. Il Cimarosa è l’Università della Musica ad Avellinoha dichiarato il presidente Cipriano -, ha conquistato nel tempo prestigio ed autorevolezza, ha formato generazioni di giovani musicisti offrendo loro l’insegnamento di Maestri qualificati e competenti, che arrivano in città da tutta Italia. Per Avellino e per l’Irpinia il Cimarosa rappresenta una risorsa straordinaria, che va valorizzata e sostenuta senza indugio, che ha contribuito in 50 anni a segnare indissolubilmente la storia della nostra provincia. Con i componenti del CdA Maria Fusco, Massimo Testa, Francesco Fausto Magaletti e con il direttore Gabriella Della Sala, non potevamo non valorizzare l’importante anniversario che ricade in questo anno, sperando che quanto prima si possa tornare alla normalità e che anche le porte del “Cimarosa” si possano riaprire serenamente per i nostri tanti allievi».

Comunicato 10 marzo

Attività didattiche in presenza sospese fino al 14 marzo

Attività didattiche in presenza sospese a partire da domani, lunedì 1 marzo, e fino al prossimo 14 marzo. La decisione è stata assunta dal Presidente del Conservatorio “Domenico Cimarosa”, Luca Cipriano, e dal Direttore, Maria Gabriella Della Sala.

Il provvedimento segue l’ordinanza n. 6 del 27/02/2021 della Regione Campania relativa alle misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, che ha ripristinato la didattica a distanza quale azione necessaria a contenere con efficacia un’ulteriore diffusione del virus, sulla base delle indicazioni dell’Unità di crisi regionale, che ha individuato la temporanea sospensione delle attività didattiche in presenza delle scuole ed Università.

Dopo la riapertura del Conservatorio a docenti ed alunni lo scorso 18 gennaio con la ripresa delle lezioni individuali in presenza, dunque, anche al Conservatorio di Avellino ritorna la didattica a distanza, con lezioni ed esami che si svolgeranno in modalità online da domani e fino al prossimo 14 marzo.

L’Istituto resterà aperto al pubblico per l’accesso alla segreteria didattica (nelle giornate di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 11 alle 12) e per l’accesso alla biblioteca (lunedì e mercoledì dalle 11.30 alle 16.30). Resta confermato lo smart working al 50% per gli uffici amministrativi.

Comunicato 28 febbraio

IL CONSERVATORIO INAUGURA LA NUOVA AULA MAGNA

LA CONFERENZA STAMPA, ALLA PRESENZA DEL PREFETTO, GIOVEDÌ 11 FEBBRAIO

Sarà inaugurata giovedì 11 febbraio, alle ore 11:00, la nuova Aula Magna del Conservatorio “Domenico Cimarosa”. L’evento, aperto alla stampa, vedrà la partecipazione del Prefetto Paola Spena, accolta dal presidente Luca Cipriano e dal direttore Maria Gabriella Della Sala.

L’opera, che nasce dal progetto di riconversione della vecchia palestra per rispondere alle esigenze sia degli alunni sia del personale docente, si estende su una superficie di oltre 230 metri quadrati. Il progetto, realizzato dall’architetto Eusebio Trivelli, ha trasformato la palestra in un piccolo auditorium con 100 posti a sedere.

Per la realizzazione della nuova Aula Magna, dotata anche di un palcoscenico per le prove
strumentali, è stata necessaria la rimodulazione della sala, tenendo conto della riverberazione e della risonanza dell’ambiente. Gli interventi, infatti, hanno previsto la presenza di superfici riflettenti e diffondenti (compreso il soffitto e la pavimentazione, quest’ultima realizzata con materiali rinforzati con una doppia griglia in fibra di vetro), tali da garantire un adeguato bilanciamento e time delay, per evitare possibili distorsioni del suono.

Comunicato 08 febbraio

SI TORNA IN AULA, DAL 18 GENNAIO LEZIONI IN PRESENZA

DA LUNEDÌ SI RIPARTE CON GLI INSEGNAMENTI INDIVIDUALI. DAL 25 I CORSI DI INSIEME

Si torna in aula al Conservatorio di Avellino “Domenico Cimarosa”. La ripresa delle lezioni sarà attuata in due step: dal 18 gennaio riprenderanno le discipline ad insegnamento individuale, dal 25 quelle d’insieme. Insegnanti e studenti avranno comunque la facoltà di proseguire con la Dad.

Il presidente Luca Cipriano ed il direttore Maria Gabriella Della Sala, hanno firmato la disposizione per il ritorno in classe, tenuto conto di quanto previsto dal DPCM del 3 dicembre2020 che, ferme restando le attività che devono necessariamente svolgersi in presenza, stabilisce anche per gli Istituti di alta formazione musicale la predisposizione di piani di organizzazione della didattica e delle attività curriculari, in base all'andamento del quadro epidemiologico.

La ripresa delle lezioni in presenza sarà attuata gradualmente e seguendo lo stesso calendario del piano scolastico previsto dalla Regione Campania. Da lunedì 18 gennaio riprenderanno le discipline ad insegnamento individuale e potranno svolgersi anche i laboratori previsti per i corsi di tecnico del suono. Da lunedì 25 gennaio, invece, riprenderanno le lezioni in presenza per le discipline d’insieme e gli insegnamenti individuali relativi agli strumenti a fiato e al canto.

Con il ritorno in aula l’Istituto sarà aperto per l’attività didattica dalle ore 8.30 alle ore 19.00 da lunedì a venerdì, mentre il sabato dalle ore 8.30 alle 13.30. L’ingresso sarà consentito solo al personale docente e non docente e agli studenti che devono fare lezione, con accesso esclusivamente dall’ingresso principale.

Nel rispetto delle misure anti-Covid, il personale e gli studenti saranno tenuti alla misurazione obbligatoria della temperatura con termoscanner, all’uso dei dispositivi di protezione individuale e a seguire i percorsi di entrata ed uscita, vigilati, posti all’interno dell’Istituto.

Comunicato 15 gennaio

AL VIA LA COLLABORAZIONE CON LA FONDAZIONE DE CHIARA-DE MAIO

L’OBIETTIVO È CREARE UN PONTE TRA ARTE E MUSICA PER RILANCIARE LA CULTURA SUL TERRITORIO

Il Conservatorio di Avellino “D. Cimarosa”, presieduto da Luca Cipriano e diretto da Maria Gabriella Della Sala, ha sottoscritto una collaborazione con la Fondazione De Chiara-Di Maio.
La Fondazione è nata nel 2019 dal desiderio del presidente Diodato De Maio di celebrare la memoria dei propri genitori Giuseppina e Michele attraverso l’arte, in tutte le sue forme. La mission della Fondazione De Chiara-De Maio è quella di confrontarsi, progettare e realizzare iniziative culturali. Di qui la decisione del direttore Maria Gabriella Della Sala, che ha accolto con soddisfazione la richiesta di collaborazione, poi approvata e ratificata nell’ultimo Consiglio Accademico.
Come più volte sottolineato dal presidente Diodato De Maio, obiettivo della Fondazione è la valorizzazione del patrimonio artistico e territoriale, oltre ad essere incubatore di idee operando in sinergia con amministrazioni locali, associazioni, operatori culturali e Istituti di Alta Formazione, sicuri dell’idea che con la cultura si possa creare crescita e benessere a beneficio dell’intero territorio.
Soddisfazione è stata espressa dal presidente del Conservatorio, Luca Cipriano, e dal direttore Maria Gabriella Della Sala: «Accogliamo con piacere questa collaborazione che è nata con la Fondazione De Chiara-De Maio e che consente di creare un ponte tra arte e musica. L’obiettivo è quello anche di ripensare e rilanciare la cultura in questo particolare momento che stiamo vivendo. D’altro canto anche la musica, che esprime sentimenti e passioni attraverso i suoi, è una forma d’arte».

Comunicato 07 gennaio

CONSERVATORIO: ERASMUS+, RIPARTONO LE ISCRIZIONI

FESTIVITÀ NATALIZIE, L’ISTITUTO RESTERÀ CHIUSO IL 24 E 31 DICEMBRE E IL 5 GENNAIO

Il Conservatorio di Avellino “D. Cimarosa”, presieduto da Luca Cipriano e diretto da Maria Gabriella Della Sala, ha riaperto le iscrizioni per il progetto Erasmus+.
Si tratta del programma di mobilità studentesca dell'Unione europea, che offre la possibilità a uno studente europeo di effettuare in un Istituto straniero un periodo di studio legalmente riconosciuto dalla propria università, per un periodo di tempo che va dai 3 ai 12 mesi.

Grazie ai numerosi accordi bilaterali siglati dal Conservatorio di Avellino e grazie anche al progetto «Turandot», ogni anno il “Cimarosa” ospita tra i 60 e gli 80 alunni, che scelgono Avellino per il canto lirico e lo studio del pianoforte.

Gli interessati potranno presentare la propria candidatura all’Ufficio protocollo inviando una mail all’indirizzo ufficioprotocollo@cosnervatoriocimarosa.org utilizzando la modulistica presente sul sito internet del Conservatorio Cimarosa di Avellino, entro il 15 gennaio 2021. La graduatoria sarà, poi, resa nota entro il giorno 31 dello stesso mese.

Intanto, in occasione delle festività natalizie, l’Istituto resterà chiuso al pubblico nelle giornate del 24/12/2020, 31/12/2020 e 05/01/2021.

Comunicato 22 dicembre

CONSERVATORIO: NEL SECONDO SEMESTRE 2020 80MILA LE CONNESSIONI PER LA DAD

SI PUNTA A GENNAIO PER UNA GRADUALE RIPRESA DELLE ATTIVITÀ DIDATTICHE IN PRESENZA
 

Quasi ottantamila connessioni nel secondo semestre accademico 2019/2020. È questo il numero più incisivo della didattica a distanza che sta vedendo impegnati docenti e alunni del Conservatorio di Avellino “D. Cimarosa”, presieduto da Luca Cipriano e diretto da Maria Gabriella Della Sala.

Nel totale sono stati circa 400 i corsi tenuti con la didattica a distanza e oltre 300 gli esami che si svolti online. Nel periodo tra marzo ed ottobre 2020 sono stati 120 i docenti del Conservatorio che sono stati impegnati con la DaD per tenere le lezioni ad oltre 800 studenti, che si sono collegati dall’altra parte del monitor, facendo registrare circa 80mila connessioni.

Nel rispetto delle misure anti-Covid la didattica a distanza continuerà fino alla pausa natalizia, mentre l’Istituto resterà aperto al pubblico per l’accesso alla segreteria didattica (nelle giornate di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 11 alle 12) e per l’accesso alla biblioteca (lunedì e mercoledì dalle 11.30 alle 16.30). Resta confermato lo smart working al 50% per gli uffici amministrativi.

Comunicato 16 dicembre

CONSERVATORIO: AULE APERTE PER ESAMI E ATTIVITÀ DIDATTICHE

DAL 14 SETTEMBRE AL VIA I TEST DI AMMISSIONE. AD OTTOBRE QUELLI FINALI
Al Conservatorio di Avellino si torna in aula. Il provvedimento, a firma del Presidente Luca Cipriano e del Direttore Carmelo Columbro, definisce le nuove disposizioni organizzative a partire da oggi, 1 settembre 2020, e fino al prossimo 31 ottobre.
I docenti potranno scegliere se svolgere le lezioni in modalità on line oppure in presenza. Spetterà, poi, al Direttore stabilire ed autorizzare l’organizzazione delle attività in presenza di esami, tesi di laurea, esercitazioni e lezioni.
A partire da giovedì 3 settembre si sosterranno gli esami dei corsi, mentre secondo il calendario proposto dal Consiglio Accademico e stabilito dal Direttore, dal 14 al 24 settembre si terranno, in presenza, gli esami di ammissione.
Le prove curriculari e gli esami finali, a discrezione del docente, si potranno svolgere sia in modalità on line che in presenza. Il Consiglio Accademico ha anticipato al 14 di settembre l’inizio della sessione autunnale, che si concluderà il giorno 31 ottobre. Mentre dal 15 ottobre al 31 ottobre si svolgeranno, con le stesse modalità, gli esami finali.
Aule aperte anche per le attività didattiche. Nel rispetto delle misure anti-Covid ne sono state individuate 16, che potranno accogliere un numero massimo di 6 persone per ambiente, garantendo il distanziamento interpersonale e con l’obbligo di indossare la mascherina per tutta la durata delle attività, oltre all’Auditorium (con capienza massima di 50 e obbligo di mascherina).
Confermato lo smart working al 50% per gli uffici amministrativi. Quanto alla segreteria didattica sarà aperta al pubblico nelle giornate di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 11:00 alle ore 12:00, con accesso agli uffici consentito esclusivamente una persona alla volta. Mentre la Biblioteca resterà aperta all’utenza nelle giornate di martedì e giovedì, dalle ore 9:00 alle ore 15:00.

Menu
WordPress Appliance - Powered by TurnKey Linux